L'aglianico è l'anima scura dell'Irpinia,
il rosso campano più rinomato fuori Italia.
Calafè ne propone tre versioni
nelle due diverse varianti DOC e DOCG

 

Irpinia DOC Campi Taurasini
annata disponibile: 2008 |
vigneti
comprensorio del Taurasi
vitigno
Aglianico 100%
sistema allevamento
guyot a 500 / 600 m. slm
età del vitigno
60 / 80 anni
densità Ceppi / resa per ettaro
4000 / 90 quintali
epoca di vendemmia
fine di ottobre / prima decade novembre
raccolta
manuale in cassette
fermentazione
serbatoi di acciaio
affinamento
inox tonneaux 5hl + 12 mesi bottiglia
temperatura di servizio
18 °C

Nasce da vigne site nelle zone tra le più alte della denominazione del Taurasi, nei comuni di Paternopoli e Castelfranci, tra 500 m e 550 m slm.
Terreni profondi e ricchi di sostanza organica i primi e argilloso/calcarei ricchi di scheletro i secondi, donano struttura, carattere e personalità a questo vino che può tranquillamente essere considerato un piccolo Taurasi.
L'uva viene raccolta esclusivamente a mano in piccole cassette tra la fine di Ottobre e i primi di Novembre, secondo l'annata.
Vinificazione in rosso con macerazione di circa 12 giorni a temperatura controllata.
Dopo la svinatura il Campi Taurasini Calafè viene trasferito in botti di rovere da 5 hl e 10 hl dove svolge la fermentazione malolattica e resta in affinamento per pochi mesi.
Continua l'affinamento in acciaio e viene imbottigliato dopo circa 16 mesi dalla vendemmia.
Affina ulteriormente in bottiglia per altri 12 mesi prima di essere commercializzato.

Degustazione

Colore rosso rubino intenso, al naso presenta aromi varietali di prugna e marasca e qualche ricordo terziario di spezie, tabacco e liquirizia.
In bocca presenta una buona struttura ed acidità tipiche dell'Aglianico d'altura, il tutto integrato con una buona ma vellutata presenza tannica.

Abbinamenti

Rosso già abbastanza impegnativo, ottimo su primi piatti importanti, come ragù di carne rossa e su secondi di carne alla griglia. Buon abbinamento anche con formaggi stagionati.

 

aglianico